Tutti i modi per arricchire la vostra borsa in fettuccia. Tanti tutorial di fiori in stoffa e non solo. (Episodio 1)

By | venerdì, maggio 11, 2012 7 comments
Quanto abbiamo già parlato di borse in fettuccia???
TANTO!

Abbiamo già visto come poter realizzare manici per borse in fettuccia "fatti in casa" proprio IN QUESTO POST gettonatissimo....

Ora cerchiamo di capire cosa fa la differenza in una borsa in fettuccia.

Se cercate nel web esistono milioni di borse in fettuccia..... il problema è che, girale di lì, girale di là, sono tutte simili....

Ciò che fa la differenza, a mio modo di vedere le cose, è ciò che voi applicate alla vostra borsa in fettuccia.

La cosa che solitamente va per la maggiore è sicuramente la spilla a fiore.
Solitamente di stoffa o di voile.... una rosa, una margherita o quant'altro può essere realizzato con avanzi di stoffa che avevate nel cassetto da mesi.

Le spille a fiore fai da te possono essere di tantissimi tipi....



e sulle borse fanno pressochè questo effetto:


Realizzate questi fiori è semplicissimo!

Vi serve solo una lunga striscia di stoffa, o di voile, di organza, raso o ciò che preferite.... un ago e un filo.

Piegate la stoffa in modo che mantenga la sua lunghezza ma che risulti doppia.

Nel bordo inferiore iniziate a passare ago e  filo avanti e indieto, avanti e indietro per tutta la lunghezza della striscia di stoffa.

Arrivati alla fine tirate il filo e scoprirete che la rosa nasce da se!

Potete lasciarla "nuda" o mettervi al centro una perla di legno o feltro e via dicendo....

Se volete vedere una spiegazione "illustrata" la trovate sul blog going sew grazy



Altri fiori possono essere del tipo illustrato nel tutorial che trovate QUI che vi permette di ottenere spille così:




I fiori che ho realizzato già un paio di anni fa, questi per intenderci:


hanno una lavorazione leggermente più macchinosa.

Sono chiaramente illustrati nel tutorial che qui vi segnalo:

http://wwwparoleezucchero.blogspot.it/2009/10/tutorial-fiori-di-stoffa.html





Vi ho fatto vedere anche quelle che io chiamo SPILLE "CICCIONE"



Il procedimento è identito a quello che avete pututo vedere nel tutorial precedente... dovete semplicemente imbottire i petali con avanzi di stoffa o con cotone.




Sul blog di Cynthia Chaffer potete invece imparare a realizzare spille di questo tipo:



Questo originalissimo fiore è in carta e tessuto.





Abbiamo anche roselline come quella che ho utilizzato in questa borsa:


Io utilizzo un metodo diverso, ma a spiegarvelo benissimo è Kiki creates nel suo blog, ottenendo un risultato pressochè identico.



Esistono almeno altri mille modi per realizzare fiori di stoffa.

Il fiore che io chiamo fatto con metodo "origami" vi permette di ottenere risultati di questo tipo:




Volete realizzarlo???
Andate a vedere QUI.

Il tema dei fiori di stoffa mi è molto caro.
Lo abbiamo già trattato e sicuramente avremo modo di vedere tante altre novità.

Ma torniamo sul tema del post.

Come arricchire queste benedette borse in fettuccia????

Oltre che con i fiori potete per esempio utilizzare le  nappine.

Otterrete un risultato simile al seguente:





Per realizzare queste nappine avete bisogno di un filato (in questo caso ho utilizzato la stessa fettuccia della borsa)  e di un cartoncino.

Dovete procedere nel modo seguente:

- arrotolate il filo intorno al cartroncino più volte quanto volete fare "spessa" la vostra nappina;

- successivamente fate passare un filo fra il cartoncine e il filato nella parte superiore - vi servirà per appendere la vostra nappina;

- tagliate il filato dal lato opposto, così da "liberarlo" del cartoncino;

- a questo punto prendete un altro pezzo di filo ed iniziate ad arrotolarlo intorno alla nappina a circa un centimetro dall'estremità superiore.

Avete così ottenuto la vostra nappina.

Il procedimento è riassunto in questa immagine:



Nel caso della mia borsa ho deciso di mischiare il filato blu a fettuccia gialla e a una catenella con al fondo due sonagli porta fortuna.



Se invece vogliamo rimanere totalmente in tema "catene" ecco come potete "agghindare" la vostra borsa in fettuccia:



Una catenella di acciaio è semplicemente legata ad una estremità della borsa e tenuta insieme da un fiocco al centro della borsa stessa.

L'effetto è particolare. Devo essere onesta: è molto piaciuto.



Se volete rimanere sul sobrio... beh, vi basta legare i vostri manici con fettuccia e chiudere il tutto con un semplice fiocchetto. L'effetto è pulito, romantico e semplice. Ecco cosa otterrete:


Un altro modo per personalizzare le vostre in fettuccia è quello che prevede l'utilizzo di fiori all'uncinetto.
La vostra borsa potrebbe assumere un aspetto di questo tipo:



Se volete realizzare una borsetta all'uncinetto di questo tipo andate a vedere LA RACCOLTA DI SCHEMI E TUTORIAL FREE PER REALIZZARE FIORI ALL'UNCINETTO .
Scegliete quelli che più vi piacciono e date sfogo alla vostra fantazia!!!


Per ora ho concluso.
Non per mancanza di idee o di qualcosa da raccontarvi.... ma per il semplice fatto che qui, qualcuno, reclama fortemente la cena.
A presto, con il secondo episodio e altri mille modi per arricchire le vostre borse in fettuccia.

Besitos.
Post più recente Post più vecchio Home page

7 commenti:

  1. Post molto interessante...sono d'accordo con te, se non vengono "arricchite" con i dettagli sembrano tutte uguali.....alla tua lista aggiungerei anche i citrulli...io li metto ovunque...collane, orecchini e borse.....Buona giornata!!! Elisa

    RispondiElimina
  2. Hai un link da darmi dei tuoi citrulli.... così lo aggiungo al post e rimando alla tua pagina!!! Grazie come sempre per i complimenti!
    MAddalena

    RispondiElimina
  3. un post fantastico, ti seguo con molto piacere!! bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sempre molto affascinata dalle tue stupende e ghiotte creazioni!!!

      Elimina
  4. Che belle idee!!! Comincio subito....
    Ciao Roberta

    RispondiElimina
  5. ciao, che meraviglia di fiori, se ti va passa da me ti mostro i miei cosi' mi dice che te ne pare, un abbraccio Milly http://64dolcemuffin.blogspot.it/

    RispondiElimina